La disabilità e la solitudine

Il diritto a socializzare, ai sentimenti ed al sesso per le persone disabili

Quando si parla di single e di occasioni d’incontro, inconsciamente pensiamo sempre a situazioni in cui i soggetti che sono alla ricerca di opportunità d’incontro siano : maschi o femmine adulti di ogni età e provenienza, senza particolari problemi fisici e di salute.
Nella realtà, nel variegato mondo di coloro che sono alla ricerca di un/una partner per una relazione, esiste un segmento di persone, seppur minoritario nel complesso di single(e/o delle persone alla ricerca di partner) ma assai presente in termini complessivi che rientra fra coloro che hanno disabilità di vario genere.

Sesso per disabili. Il riconoscimento dei diritti ad amare ed avere relazioni per i disabili

Le relazioni ed il sesso fra le persone disabili, da sempre rappresenta una sorta di tabù, un argomento di cui si preferisce non parlare, quasi che il soggetto disabile sia soltanto un ‘angelo, una persona asessuata, incapace di gestire relazioni di un certo tipo’.

Una sorta di pregiudizio e di ‘luogo comune’ che da sempre escludono tematiche come sesso, relazione, ecc. dai soggetti disabili.
Molti, hanno difficoltà ad ‘inquadrare’ la figura di un single disabile come soggetto meritevole e desideroso di intrattenere relazioni alla pari di ogni altra persona.
Fortunatamente, nel corso degli anni, molto è cambiato e tanto ancora muterà, portando anche le persone disabili a poter accedere ad una vita di opportunità, anche nell’ambito delle relazioni e del sesso.

I social ed il Web. I canali in cui maggiormente le persone disabili esprimono il desiderio di socializzare

Se in passato le occasioni di socializzare maggiormente per una persona disabile erano rappresentate dai gruppi e dalla associazioni di soggetti portatori di disabilità, oggi, le stesse persone disabili attraverso i social network, i siti di dating ed il Web in generale, sono sempre più presenti ed attivi.

‘Uscire dal guscio’ è la regola per giovani e meno giovani disabili che sempre di più vogliono riprendersi la loro vita, come una qualsiasi altra persona.

Single disabili. Le criticità presenti

Fra gli aspetti critici che le persone disabili incontrano, c’è senza dubbio la mancanza di piattaforme Web più specifiche ed adatte ad un’utenza di questo tipo.
Addirittura, gli stessi single in generale e coloro che frequentano i siti di dating, si lamentano della scarsa qualità dei servizi offerti dai portali Web per incontri.

L’offerta (in termini di siti di dating) quindi in termini quantitativi esiste ma non sempre è all’altezza, anche per quanto riguarda alcune piattaforme Web molto conosciute e pubblicizzate.

Condividi!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *