Come Mettere OnLine Un Sito Web Evitando Gli Errori SEO Più Comuni

Quando si inizia a lavorare ad un nuovo progetto spesso non si va troppo per il sottile: si compra uno spazio web, si carica il nostro CMS preferito, si inzia a costruire le Pagine, Gli Articoli, l’Aspetto in generale e via discorrendo.

Tra l’inizio del Progetto e la sua fine possono passare da poche settimane ad alcuni mesi.

Nel frattempo, mentre il tempo passa, magari abbiamo creato delle Categorie, degli Utenti, delle Voci di Menu e poi per praticità le abbiamo cancellate, variato la URL ed altre cose che, appunto passando il tempo, sono rimaste nella SERP di Google e di altri motori di ricerca.

Quando il nostro Progetto sarà terminato, facendo delle Ricerche con Google o altri motori di Ricerca potremmo (e inevitabilmente sarà così) trovare delle URL che poi nel frrattempo avevamo cancellato, modificato e che finiscono per riempire di errori 404 e penalizzare il nostro Sito Web nei risultati.

Come Risolvere I Comuni Errori SEO. ROBOTS.TXT.

Per prima cosa, appena il nostro Sito Web è on-line ci rivolgeremo al file:

robots.txt

e lo moficheremo togliendo ogni riga e inserendo solo queste:

User-agent: *
Disallow: /

Questo Comando vuol dire, per ogni Motore di Ricerca, NON INDICIZZARE NIENTE.

Ovviamente al termine del Progetto, quando il nostro Sito Web sarà veramente ultimato, rimetteremo il file Robots.txt come era in origine cancellando solo questa riga:

Disallow /images

In questo modo ogni motore di Ricerca inizierà a indicizzare anche le Immagini presenti nel nostro sito Web (che avremmo messo nella cartella images).

Come Risolvere I Comuni Errori SEO. CONFIGURAZIONE GLOBALE.

Per prudenza nella Configurazione Globale del nostro Sito Web Joomla, mettereno:

noindex,nofollow

che andremo poi a ripristinare correttamente sempre alla fine del nostro Progetto.

Quando Inserire La Sitemap.

Terminato completamente il nostro Sito Web, faremo l’iscrizione sia alle ANALYTYCS di Google e sia ai WebMaster Google Tools e solo allora gli “daremo in pasto” la nostra SiteMap e non prima e non mentre si fanno ancora “le prove” altrimenti finiamo per commettere l’errore che proprio vogliamo eveitare.

Come Evitare Gli Errori SEO Comodamente.

C’é un alternativaa tutto questo e non sempre è praticabile però: lavorare in locale, cioè usando nel nostro Computer un Server WAMP (Windows) o LAMP (Linux) o MAMP (MAC) potremmo fare tutti i lavori e modifiche e test necessari portando poi nel Web il Sito Completo a lavori ultimati.

Questa soluzione non permette però di avere le URL SEO (che andranno abilitate una volta spostato il Sito nel Web) o di installare/veder funzionanti alcune Estensioni/Moduli/Plugin che necessitano, ad esempio, delle CURL abilitate (che in Locale non funzionano).

Conclusioni Finali.

Spesso lavorando di fretta e lavorando male si finisce per scontare, o far scontare al cliente, un sacco di errori che avremmo potuto evitare se fin dall’inizio avessim oscelto di lavorare in modo corretto, spero che con questi semplici suggerimenti si possa trarre ispirazione per lavorare sempre meglio.

Condividi!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0
One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *