Allegri: è un vantaggio giocare la finale di coppa Italia prima del Barça

finale coppa italia

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus e finalista della Champions League contro il Barça il prossimo 6 giugno a Berlino, ha voluto togliere pressione alla propria squadra sminuendo il fatto che la finale di Coppa Italia sarà giocata questa sera, mentre i catalani giocheranno quella di Copa del Rey solo 7 giorni prima della finale di Champions.

Sarà un vantaggio, se vinciamo“, ha detto, ridendo, Allegri. “Ci stiamo preparando per arrivare nel miglior modo possibile, fisicamente e mentalmente. Se vinciamo la Coppa, certamente arriveremo con un umore migliore per questa bella finale di Champions League“, ha aggiunto il tecnico della Juve, che non ha voluto entrare nei dettagli della sfida contro il Barca. “Ci sarà tempo per parlarne“, ha insistito in diverse occasioni.

Il tecnico vuole dare più valore alla coppa Italia

Anche se la Coppa Italia è un titolo un po’ svalutato, l’allenatore della Juve ha voluto ridargli l’importanza che merita. “La Coppa Italia è importante perché può essere il secondo titolo stagionale. Abbiamo una finale di Champions League da giocare, ma domani (oggi ndr) abbiamo una partita molto difficile ed è importante per preparare la finale di Champions League“, ha sottolineato.

Sul fatto che non vi sia alcuna somiglianza tra la finale di oggi con la Lazio e quella del 6 giugno contro il Barça, Allegri ha commentato che “sono due finali differenti, ma per noi hanno entrambe un valore.

Gli è stato poi chiesto che animale sarebbe la sua squadra ed Allegri ha detto che “sarebbe come una tigre“.

La Coppa Italia

La Juventus è la squadra, assieme alla Roma, che ha vinto più volte la Coppa Italia: 9. Ciò però non toglie il fatto che sia dalla lontana stagione 1994/95 che non la vince. Nel frattempo ha perso 3 finali: quella del 2001/02 con il Parma, quella del 2003/04 con la Lazio e quella del 2011/21 con il Napoli.

La Lazio invece ha vinto la competizione 6 volte, la ultima nel 2012/13.

Segui questa ed altre notizie sportive su FUM Network.

Condividi!Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *